Le alternative per meno rughe

Se è possibile prevenire la comparsa precoce delle rughe, è molto più difficile trattare le rughe che sono già apparse, a meno che non si ricorra alla medicina estetica o alla chirurgia plastica per quelle più pronunciate.

Medicina estetica per cancellare le rughe

Avete le rughe già apparse sul volto? Volete ridare alla vostra pelle una bella giovinezze? La medicina estetica è un’eccellente alternativa alla chirurgia plastica per le persone che non vogliono passare sotto il bisturi. La medicina estetica consiste nell’iniettare sostanze di riempimento sotto la pelle per riempire le rughe o per paralizzare i muscoli sottocutanei per claudicare la pelle.

Il botox®, noto anche come tossina botulinica, è una delle tecniche più note nel trattamento delle rughe. Rapido ed efficace, questo intervento è particolarmente efficace sulle rughe frontali, sulle « zampe di gallina »o sulle rughe di tutto il viso. L’iniezione di acido ialuronico è anche molto praticata. Questa tecnica permette di riempire i solchi causati dalle rughe e vi offrono una pelle liscia. Il risultato può durare fino a 24 mesi, rispetto a 6 mesi al massimo per il botox®.

Il lifting per rifare la pelle!

Se il tempo ha tracciato sul vostro volto sgradevoli e profondi solchi, si dice che avete ancora la possibilità di rifare pelle nuova grazie alla chirurgia plastica, lifting facciale e lifting frontale in questo caso. 

Si tratta di due tecniche chirurgiche che aiutano a ricordare la pelle del viso e del collo e la pelle della fronte.

Poiché si tratta di un atto chirurgico, è particolarmente importante maturare la propria decisione prima di lanciarsi nell’avventura, il risultato è definitivo. È proprio in questa prospettiva che i chirurghi plastici propongono sistematicamente consultazioni preliminari seguite da un periodo di riflessione ai candidati alla chirurgia plastica, quindi al lifting.

Il lipofilling: un’altra alternativa contro le rughe

Per ringiovanire il viso, il lipofilling costituisce un’altra alternativa. Questa tecnica è relativamente meno conosciuta del botox ® o lifting, ma non è più efficace. Il principio del lipofilling è semplice: il chirurgo provvederà a ridare volume a certe zone del viso, come gli zigomi, permettendo di trattenere la pelle e di conferirgli un aspetto più liscio.

Il lipofilling può essere definito come il ripristino dei volumi del viso da grasso prelevato da una parte del corpo. Questo intervento avviene generalmente sotto anestesia generale. Il lipofilling permette di trattare una zona specifica del viso, come tutti gli altri interventi di cui sopra, le cui azioni sono mirate, permettendo così un trattamento su misura.